Il marchio di occhiali Moscot deve la sua fortuna al fondatore Hyman Moscot che alla fine dell’800 si trasferì a New York dalla Polonia. Qui cominciò a vendere i suoi occhiali su una bancarella. Nel 1915 aprì il primo negozio al civico 94 di Rivington Street e qualche anno dopo fu trasferito al civico 108 di Orchard street, dove risiede tutt’oggi. Le linee e i modelli degli occhiali Moscot hanno un’anima vintage. Le montature fanno riferimento al passato, a stili e culture che hanno caratterizzato la moda newyorkese del ventesimo secolo. Grazie a l’utilizzo di materiali originali vengono creati prodotti di nicchia per estimatori. Oggi gli occhiali Moscot sono riconosciuti a livello mondiale ma l’animo rimane quello di un’ottica di quartiere.